Risposte Turismo: 1.000€ alla tesi migliore sul comparto crociere

Si apre la quarta edizione per il Premio di Laurea ICD il premio dedicato alla migliore tesi sul comparto crocieristico.

Risposte Turismo: 1.000€ alla tesi migliore sul comparto crociere

Risposte Turismo: 1.000€ alla tesi migliore sul comparto crociere

Le iscrizioni rimarranno aperte sino venerdì 15 luglio 2016: in premio un assegno di 1.000€ assegnato da Risposte Turismo, società di ricerca e consulenza a servizio della macroindustria turistica.

Si riparte forti del successo delle precedenti edizioni, con il ricevimento di decine di lavori provenienti da quasi 20 diversi atenei dislocati in 11 regioni italiane, con argomentazioni tra le più disparate del settore, come

  • i diversi aspetti del fenomeno crocieristico
  • le politiche di pricing delle compagnie di crociera
  • la sostenibilità ambientale
  • gli accordi e le alleanze all’interno del settore.

Risposte Turismo: 1.000€ alla tesi migliore sul comparto crociere

La partecipazione è assolutamente gratuita e riservata agli studenti di corsi di laurea triennale o magistrale e master di Università italiane che siano autori di una tesi dedicata alla produzione e/o al turismo crocieristico discussa nel periodo compreso tra il 1° giugno 2015 e il 30 maggio 2016.

Potete partecipare compilando il form sul sito di Italian Cruise Day ,allegando l’indice e l’abstract della tesi: tra tutte quelle pervenute, 5 più meritevoli saranno selezionate e agli autori si chiederà di inviare l’intera tesi in formato elettronico (pdf) per la successiva fase di valutazione.

Il nome del vincitore/trice sarà comunicato entro il mese di settembre, scelto sulla base della tesi giudicata maggiormente capace di contribuire alla conoscenza del fenomeno crocieristico e alla riflessione sullo stesso in chiave strategica.

Risposte Turismo: 1.000€ alla tesi migliore sul comparto crociere

Infine la premiazione, che avverrà a La Spezia venerdì 30 settembre nell’ambito della sesta edizione di Italian Cruise Day, il forum annuale di riferimento per l’industria crocieristica italiana ideato e organizzato da Risposte Turismo in partnership quest’anno con l’Autorità Portuale della Spezia e Discover La Spezia e in programma presso gli spazi congressuali dell’Autorità Portuale della Spezia.

Questa edizione 2016 dell’Italian Cruise Day sarà ancora la cornice per la consegna per la terza volta del Premio di Laurea Assoporti, con un riconoscimento del valore di 500 euro, assegnato dall’Associazione dei Porti Italiani, sponsor del forum dal 2011: il vincitore sarà l’autore della migliore tesi sui temi della portualità crocieristica, scelto tra le candidature che Risposte Turismo riceverà e che Assoporti selezionerà.

Risposte Turismo: 1.000€ alla tesi migliore sul comparto crociere

Ecco i vincitori delle passate edizioni:

2015 – Nicola Sarain – “Il business della crocieristica. Analisi delle politiche di differenziazione del prodotto e delle tecniche di pricing.”
Laurea in Economia Aziendale – Università Ca’ Foscari di Venezia

2014 – Claudio Sammartano – “Accordi e alleanze nell’ecosistema del business crocieristico”
Laurea magistrale in Scienze economico-aziendali – Università degli studi di Palermo

2013 – Letizia Cestaro – “L’atteggiamento dei residenti nei confronti del turismo da crociera:
il caso del Comune di Venezia.”

Laurea magistrale in Marketing e Comunicazione – Università Ca’ Foscari di Venezia

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

18/05/2016 ore 14.00 – “Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International. Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *