Un libro in regalo? Ma che sia in tema…crociera!

Chi non ha la nostra passione direi che proprio non può capire: quando riceviamo un regalo, il minimo che possiamo aspettarci, almeno la maggior parte delle volte, è un presente in tema con ciò che più amiamo, ossia il mondo delle crociere!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema…crociera!

Tanti di voi sono addirittura collezionisti esperti e precisi: c’è chi non può perdere neppure un modellino – guai se manca una nave alla flotta! – e chi invece nei negozi di bordo non lascia nulla, stile ‘Attila: quando passo io non rimane nulla’! Dalle calamite, ai profumatori per ambienti, a casa ci piace portare qualcosa che ci ricordi la nostra preziosa vacanza!

Accanto a questi piccoli oggetti prettamente consumistici e direi da acquisto d’impulso, che poi finiscono nella scatola dei ricordi, tralasciamo spesso però i libri: mi fanno appassionare ancora di più a questo mondo, mi incuriosiscono e mi regalano aneddoti e foto, a volte d’epoca, che raccontano di fasti passati, presenti e futuri, di un mondo in continuo rinnovamento.

Ho fatto un giro su Amazon alla sezione libri e, da lettrice ‘spazzolatrice incallita‘, questo è quello che mi ha letteralmente ingolosita e che, approfitto, lascio come lista regali di Natale anticipata (capito Amour?), non sia mai che qualcuno di mia conoscenza butti un occhio qui ;P

 1) Renaissance. Storia della rinascita di quattro navi MSC Cruises

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

Si tratta di un volume che illustra nei dettagli il progetto Rinascimento, di cui più volte abbiamo parlato nel blog.

Le quattro navi di classe LiricaMSC Lirica, Opera, Sinfonia e Armonia – sono state letteralmente tagliate in due e allungate, un ambizioso lavoro di alta ingegneria.

Il tutto raccontato in 143 pagine: casa editrice Gribaudo, per la collana Il Mare, è confezionato con una bella copertina rigida e ha un prezzo di 19,55€.

2) Sessant’anni di crociere Costa-Sixty Years of cruising with Costa

In 240 pagine si sviluppa la storia, dal 1948 al 2007, delle navi della flotta di Costa Crociere.

Dalla Anna C., prima nave di linea passeggeri che salpa nel marzo del 1948 da Genova per Buenos Aires, fino alla Costa Serena, entrata nella flotta a maggio 2007, e alle navi che, nel momento in cui è stato scritto il libro, dovevano essere realizzate entro il 2010.

E’ un libro, sebbene incompleto delle ultime nate, che ha il suo fascino, ricco di particolari della storia della Compagnia, in un incredibile racconto fatto di immagini e di testi che ripercorrono la storia della flotta.

Il volume è corredato da apparati descrittivi relativi ad ogni nave, e da una bibliografia, e ha una copertina flessibile. Casa editrice Silvana (29 maggio 2008), prezzo 34,94€. Per appassionati veri!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

3) Culinary Signature Collection

Si tratta di una collana di 4 libri, editi da Rizzoli, in cui Rudi Sodamin, Consultant Master Chef della Compagnia, vi guiderà nella realizzazione di piatti della Signature Collection by Holland America Line! I libri si dividono in:

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

Per veri golosi e per tutti coloro che amano riproporre a tavola, un briciolo di vacanza!

4) Towel Creation

E’ un libro edito da Holland America Line che vi insegna a rifare a casa le ‘sculture’ di animali con gli asciugamani! Quante volte rimaniamo affascinati da questi curiosi e simpatici animaletti che ci danno il benvenuto quando apriamo la porta della cabina? Sarebbe carino riproporli ai nostri ospiti a casa!

Il libro costa 5,16€, giusto un pensierino per arricchire un regalo molto più prezioso!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

5) Cunard: A Photographic History by Janette McCutcheon

Un libro che, sebbene proposto come libro da caffè, cioè da lettura veloce, mostra una miriade di foto della Compagnia, sin dai suoi albori e dai mitici transatlantici, che tanto hanno fatto sognare!

Cunard è sinonimo di navi da ben 165 anni: in questo libro da 96 pagine, si può leggere la storia ma soprattutto rifarsi gli occhi con le immagini; ogni pagina è piena di fotografie delle varie navi Cunard dal momento in cui Samuel Cunard comincia   acostruire le sue navi per la Royal Mail che, tra l’altro, portavano anche i passeggeri.

Diviso grosso modo in tre parti, il libro ripercorre la storia della società dalla sua fondazione alla prima guerra mondiale, gli anni tra le due guerre e il periodo successivo fino ad oggi.

Tra le sue pagine, le immagini del Carpathia, che raccolse 705 passeggeri del Titanic nel 1912 e della Lusitania, Mauretania e Aquitania – le navi, all’epoca, più veloci e più grandi. In inglese ma davvero un libro che non può mancare nella nostra biblioteca personale!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

6) Stars Aboard

E’ uno di quei libri che ti fanno realmente sognare! L’ho lasciato per ultimo ma solo a guardare la copertina e la bellissima e giovanissima Elizabeth Taylor, mi vengono i brividi!

A bordo delle navi Cunard hanno viaggiato le più grandi star del cinema, della musica e dello sport di tutti i tempi: certamente è un libro per appassionati del genere, ma in 160 pagine, troverete pane per i vostri denti!

Un libro in regalo? Ma che sia in tema...crociera!

E se i libri non sono il vostro forte – e in ogni caso possono essere un suggerimento per un regalo azzeccatissimo – vi segnalo anche puzzle, modellini, modelli in 3D, mousepad…potrebbe diventare pericoloso continuare in questo elenco! La passione ci mette un secondo a trasformarsi in vera e propria mania, lo sappiamo benissimo!

Insomma, spero di esservi stata utile o perlomeno, di avervi fatto illuminare la lampadina del genio malefico che è insito in ognuno di noi, che magari vi suggerirà qualcosa di ancora più consono da farsi regalare, pur rimanendo in tema!

E voi, quanto siete disposti a far spendere o spendere personalmente per la vostra ‘mania di crociera’? Fatemi sapere qui o sui social! Vi aspetto!

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

05/09/2016 ore 17.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *