Cunard ridisegna il Kings Court su Queen Mary 2

Rendere il buffet quotidiano più informale: è questo l’obiettivo di Cunard nel curare la riprogettazione del Kings Court, il buffet a bordo della Queen Mary 2.

Cunard ridisegna il Kings Court su Queen Mary 2

Cunard ridisegna il Kings Court su Queen Mary 2

Chiesta dai clienti a gran voce, la possibilità di mangiare senza troppe ingessature almeno durante il giorno, è stata recepita dalla Compagnia che, durante l’esteso refit che interesserà la Queen Mary 2, rinnoverà in tal senso il Kings Court.

La zona avrà più respiro, grazie all’apertura di più spazi e con una zona buffet centrale completamente rinnovata e una nuova riconfigurazione dei posti a sedere, che creerà un’atmosfera decisamente più rilassata, almeno nel self service, anche se pur sempre nella raffinata atmosfera tipica di Cunard.

Cunard ridisegna il Kings Court su Queen Mary 2

“La nuova innovazione portata dal Kings Court è una delle più interessanti novità del grande refit di Queen Mary 2” ha detto Richard Meadows, Presidente di Cunard sezione del Nord America.

“Ci saranno nuove esperienze culinarie, in una atmosfera informale, progettate per andare incontro ai gusti, alla sensibilità e alle aspettative dei nostri ospiti”.

#QM2Remastered: Kings Court

We are delighted to announce that, during Queen Mary 2’s extensive 2016, Kings Court will be completely transformed with a more open, intuitive central buffet area and reconfigured seating arrangements to create a relaxed self-service experience with a refined yet informal ambiance. Kings Court will offer much-desired informal dining options throughout the day; from enticing hot and cold buffet options to light snacks, afternoon treats and alternative evening dining cuisines such as Indian, Italian, Pan Asian and Tex Mex. #QM2Remastered

Posted by CUNARD on Martedì 1 dicembre 2015

Il lavoro di riprogettazione permetterà inoltre un miglior servizio, grazie ad un nuovo menù, ai tavoli già apparecchiati e un cameriere a disposizione per l’ordinazione delle bevande, oltre alla possibilità di assistere a dimostrazioni culinarie degli Chef di bordo.

Queen Mary 2 rimarrà in dry-dock dal 27 maggio al 21 giugno 2016, nei cantieri di amburgo della Blohm + Voss. Tra le altre innovazioni già rese note, le nuove cabine Britannia, i nuovi canili e la nuova Carinthia Lounge.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

01/12/2015 ore 22.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *