Boss in incognito: puntata completa

Siete stati in tantissimi ieri che in fanpage, nei gruppi dedicati su Facebook e su Twitter, a seguire la puntata di Boss in Incognito su Rai2, con protagonista il Country Manager di MSC Crociere, Leonardo Massa.

TV, Boss in incognito: stasera protagonista Leonardo Massa, MSC Crociere

Diversi anche i punti di vista di ognuno di voi: c’è chi ha messo in dubbio ogni immagine mandata in onda, chi ci ha visto un eneorme spot pubblicitario e basta, chi si è invece commosso a sentire le storie raccontate e chi ancora, ha trovato il lato comico della situazione (in particolar modo su Twitter ci si è sbizzarriti).

Per esperienza personale, e parlo ovviamente per me, non riesco a mettere in dubbio le esperienze raccontate: per quanto romanzate per andare incontro ad esigenze televisive, ad ogni crociera ho sempre incontrato persone che avevano una storia interessante da raccontare!

La storia che più mi ha impressionato è stata ad esempio quella del cabinista di una delle mie ultime crociere, che mi ha raccontato che nel suo Paese la vita è molto difficile, che ci sono bande malavitose organizzate che ti uccidono per uno sguardo sbagliato, che alcuni membri della sua famiglia hanno fatto questa fine: un peso che un ragazzo di soli 26 anni si porta dietro sempre, ogni giorno, pur mostrando un sorriso enorme ogni volta che mi incontrava.

TV, Boss in incognito: stasera protagonista Leonardo Massa, MSC Crociere

Credo dunque che, alla fine, le storie raccontate in questo singolo episodio TV non siano da meno; io ho il brutto vizio di “farmi gli affari degli altri in crociera” come dicono in famiglia: più che altro vedendo ogni giorno le persone che lavorano sodo per me e per il mio divertimento, sempre con un sorriso, e sentendo le loro storie, mi rendo conto pian piano di quanti sacrifici per le famiglie, di quanta dedizione, di quanta sofferenza ben nascosta, si celi dietro ogni persona a bordo. E non posso dunque sopportare chi nei loro confronti, usa poca cortesia trattandoli come personali schiavetti (capita, eccome se capita!).

Ovvio che non saranno tutti portatori sani di disgrazie, come qualcuno ieri ha definito queste persone: ma se ognuno di noi si fermasse per una volta a chiacchierare anche solo 5 minuti con il personale, scoprirebbe un mondo ben diverso da come ce lo immaginiamo.

Questo vale per ogni Compagnia, non solo per MSC Crociere, mi pare assurdo anche solo scriverlo: ogni azienda è formata da persone che, dal compito più in basso a quello più in alto, hanno responsabilità e storie da raccontare, sta solo a noi stare ad ascoltare!

La vita di bordo non è semplice in nessuna Compagnia: i tanti mesi per mare, lontano da affetti familiari e non solo, è ardua per tutti e ciò che rende ancora più duro questo lavoro è il fatto che, qualsiasi cosa possa accadere, tu devi sempre avere il sorriso, devi sempre essere a disposizione del cliente, devi sempre essere disponibile…pensate ad un vostro giorno no e al fatto che, in ogni caso, non debba mai trasparire! Il tutto moltiplicato per ore di lavoro estenuenati, 7/7 , senza feste e senza poter sentire e vedere (se non attraverso skype o via telefono) la famiglia per 6/7 mesi l’anno!

E’ senz’altro una scelta di vita non facile, sia che tu stia a contatto coi clienti oppure non li veda mai!

Sotto i protagonisti

Per quanto riguarda il Boss, Leonardo Massa, ho avuto modo di conoscerlo per un breve lasso di tempo, durante l’ultima crociera a bordo di MSC Opera, quando è salito per accogliere l’ambasciatrice di Cuba. Nonostante appunto questo importante impegno, ha avuto il tempo per presentarsi ad ognuno di noi e di fare una foto di gruppo. Altissimo, imponente, personalmente mi redarguì perchè gli diedi del Lei!

Da una persona dall’incarico così importante mi sarei aspettata un comportamente molto formale, una distanza che nei nostri confronti non c’è stata: questo è il ricordo che ho del Boss.

Tornando alla puntata: Affari Italiani ha intervistato Leonardo Massa perchè commentasse la sua esperienza televisiva, sotto il video.

Se vi siete invece persi la puntata andata in onda ieri su RAI2, come qualcuno mi ha scritto, eccovi il video completo (video credit RAI):

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

19/01/2016 ore 13.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *