Il fascino di una crociera in cargo

Il viaggio in cargo è sempre stato quel genere di crociera che esce fuori dagli schemi ma ha sempre esercitato un fascino particolare in me.

Il fascino di una crociera in cargo

Il fascino di una crociera in cargo

Perchè è proprio quel genere di viaggio che ti permette sì di visitare posti in giro per il mondo a dei prezzi davvero irrisori* (in confronto a singoli viaggi aerei o crociere tradizionali) ma lo fa in un modo davvero unico: i ritmi a bordo di queste navi si fondono con quelli della natura e non sono distratti da luci, chiasso, suoni di slot machine o quant’altro ci si aspetti di trovare a bordo.

A bordo siamo solo noi, il personale di bordo e i ritmi del mare: un fascino che riporta alla mia memoria di assidua divoratrice di romanzi d’avventura, ricordi legati a libri particolari, che hanno segnato tutta la mia esistenza coi loro racconti fantastici.

Il fascino di una crociera in cargo

Un viaggio in cargo è all’insegna del relax, dell’avventura e della scoperta, è il lasciarsi alle spalle lo stress quotidiano per immergersi nel quotidiano ritmo di una nave da cargo, un fascino forse d’altri tempi.

Qui il vero lusso non sono le super mega cabine dotate di ogni confort, non sono gli spettacoli a teatro, non sono gli animatori pronti a far festa in ogni momento, ma il vero lusso è godersi in santa pace la giornata, con la sua tranquilla lentezza, tanto da perdere il senso del tempo, è lasciarsi cullare dalle onde.

Ma forse il vero lusso è che il tempo non ha più ragione d’esistere così come lo intendiamo noi ogni giorno: nessun orario stabilito da rispettare e finalmente sarete voi a gestire come meglio credete la giornata e non il contrario!

Il fascino di una crociera in cargo

A bordo troverete tutto ciò che vi serve: una cabina che non è certo il superlusso a cui ti abituano le moderne compagnie di crociera, ma ha tutto il necessario e a bordo la cucina mediterranea è di casa. Volete mettere poter pranzare e cenare ogni giorno con l’equipaggio, poter sentire i loro racconti di marinai che girano il mondo come lavoro?

Un viaggio semplice ma allo stesso tempo che vi arricchirà di nuove entusiasmanti esperienze da vivere a bordo e a terra nei luoghi meravigliosi in cui le navi fanno tappa.

Un modo per riscoprire se stessi…

Il fascino di una crociera in cargo

In Italia i viaggi cargo sono organizzati dalla Grimaldi Lines, che offre un bel catalogo di destinazioni, dalla settimana sino ai viaggi della durata di diversi mesi che vi porteranno dall’altra parte del mondo!

Le cabine sono solo ad uso esclusivo, non avrete il problema di doverle condividere con altri passeggeri che non conoscete.

L’unica limitazione è che le persone che superano gli 85 anni non si possono imbarcare, per ovvi motivi, mentre le persone sopra i 79 per poter effettuare questo genere di viaggi devono presentare certificato medico che attesti la buona salute del passeggero e l’idoneità a viaggiare su una nave da carico : questo perchè a bordo non c’è un medico.

Il fascino di una crociera in cargo

Sono invece ben accetti i bambini dai 2 anni in su, sui quali poi ci sono sempre scontistiche dedicate che arrivano spesso alla riduzione del 50% del prezzo del biglietto: largo dunque alle famiglie che vogliono provare un nuovo modo di trascorrere una vacanza.

Tente conto che tutti coloro che salgono a bordo saranno oggetto di controlli di sicurezza, così come i bagagli al seguito o l’auto al seguito (sì potete portare anche la vostra auto con voi).

Nel sito troverete ogni possibile indicazione ma vi anticipo alcune linee guida generali:

  •  Tutti i passeggeri devono essere in possesso di una polizza di assicurazione
    contro gli infortuni, incl. assistenza medica e rimpatrio. Il Comandante può rifiutare
    l’imbarco al passeggero sprovvisto di polizza assicurativa.
  • La moneta di bordo è l’ €uro
  • Non è consentito fumare all’interno della nave
  • La disponibilità di bevande alcoliche a bordo è limitato in quantità e in selezione.
  • Le bevande alcoliche vanno consumate a bordo con moderazione. Il Comandante ha la facoltà di limitarne la vendita.
  • E’ vietato portare a bordo bevande alcoliche acquistate a terra.
  • Sigarette acquistate a terra possono essere portate a bordo solo nel limite di 10 pacchetti (200 sigarette) o equivalente in sigari o tabacco.
  • Gli itinerari sono da considerarsi indicativi e suscettibili di cambiamento anche senza preavviso. Gli scali in alcuni porti possono essere soppressi.
Il fascino di una crociera in cargo

Lounge della Fides Class

Il fascino di una crociera in cargo

Lounge nella classe Grande Italia

Il fascino di una crociera in cargo

Cabina esterna della classe Fides

Il fascino di una crociera in cargo

Cabina esterna Classe Grande Africa

Se dunque volete provare un viaggio all’insegna del relax, del ritmo della natura e del mare, all’insegna dell’avventura forse un pò romanzesca, non posso che suggerirvi di dare un’occhiata ai pdf che trovate cliccando sui link in basso, per farvi un’idea di tutto ciò che vi ho descritto in questo articolo.

Il fascino di una crociera in cargo prezziario

Il fascino di una crociera in cargo itinerari

Il fascino di una crociera in cargo catalogo

Questo articolo è dedicato ad una blogger che mi sta molto a cuore, Ninjalaspia

*si parla di cifre che partono dai 285 per il Mediterraneo sino ai 4700 in cabina singola per arrivare sino in Uruguay, ma il generale la media si aggira intorno ai 1600/1800

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

03/12/2014  ore 13.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche".
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite.
Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità