Symphony of the Seas: debutterà nel Mediterraneo la nave da crociera più grande del mondo!

E’ ufficiale ormai, la nuova ammiraglia Royal Caribbean, la nave da crociera più grande del mondo, si chiamerà Symphony of the Seas!

Symphony of the Seas: debutterà nel Mediterraneo la nave da crociera più grande del mondo!

Nave numero 26 della flotta Royal Caribbean International, è attualmente in costruzione nei cantieri STX France di Saint Nazaire: la sua consegna è prevista per il mese di aprile 2018 e la sua prima stagione estiva la trascorrerà nel mare nostrum, scalando nei porti di Barcellona e Palma di Maiorca in Spagna, visitando la Provenza in Francia ed esplorando l’Italia attraverso i porti di La Spezia, Civitavecchia e Napoli.

Successivamente, Symphony of the Seas raggiungerà Miami nei primi giorni di novembre 2018, da dove offrirà ai suoi ospiti itinerari di 7 notti nei Caraibi Orientali e Occidentali.

Partenza verso i Caraibi da sabato 17 novembre, salpando dal nuovo Terminal A, soprannominato Crown of Miami.

Se l’idea di essere a bordo della nave da crociera più grande del mondo stuzzica la vostra curiosità, sono già disponibili alla prenotazione gli itinerari  da oggi presso gli agenti di viaggio o chiamando direttamente la Compagnia, mentre online le prenotazioni saranno disponibili da domani.

Gli itinerari della stagione 2018-2019 di Allure of the Seas si apriranno invece nel corso del mese.

Symphony of the Seas: debutterà nel Mediterraneo la nave da crociera più grande del mondo!

Insieme alla gemella Allure of the Seas, le due navi di classe Oasis dal mese di novembre 2018 offriranno incredibili avventure in partenza da Miami verso le isole dei Caraibi, incluso il nuovo porto di scalo di Basseterre, St. Kitts e Nevis.

Symphony of the Seas avrà 28 cabine in più della gemella precedente, Harmony of the Seas, e avrà una stazza lorda di 230.000 tonnellate circa: questo le consentirà di vantare il titolo di nave da crociera più grande del mondo e il podio, ma non solo, delle 10 navi da crociera sarà completamente occupato da navi della flotta Royal.

Oltre ad offrire nuove funzionalità e comfort per gli ospiti, la nave potrà vantare molte delle innovazioni rivoluzionarie e delle esperienze emozionanti che hanno ottenuto riconoscimenti a livello mondiale a bordo di Harmony of the Seas.

Non mancheranno dunque:

  • i 7 quartieri tematici che contraddistinguono le gemelle precedenti
  • i numerosi ristoranti di bordo
  • il Bionic Bar e il suo barista robotico, creato dalla start up italiana Makr Shakr
  • i bellissimi show del calibro di Broadway
  • il meraviglioso teatro all’aperto Aqua Theater
  • il trio di scivoli Perfect Storm e Ultimate Abyss – lo scivolo più alto mai esistito su una nave da crociera, una prima nella classe Oasis con Harmony of the Seas.

Symphony of the Seas: debutterà nel Mediterraneo la nave da crociera più grande del mondo!

Sarà dunque il futuristico Crown of Miami, il terminal di 16.000 m² il cui completamento è previsto per l’arrivo di Symphony of the Seas e Allure of the Seas, la struttura portuale che accoglierà le crociere più innovative degli Stati Uniti: pensate che si attende dal suo utilizzo un ricavo di 500 milioni di dollari, oltre ad offrire 4.000 posti di lavoro a Miami-Dade County.

Royal Caribbean Cruises, Ltd. genererà nel solo porto di Miami almeno 1,8 milioni di passeggeri, cioè circa il 30% del traffico passeggeri totali previsto dal porto!

Clicca nell’immagine sotto per vederla ingrandita

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

08/03/2017 ore 16.20 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità