Cosa fare nel giorno di navigazione?

Cosa faccio nel giorno di navigazione? E’ una delle domande che più mi si rivolgono sui social o da amici che non hanno mai fatto una crociera e hanno l’idea che anche un solo giorno senza scendere a terra, sia un giorno in cui morire di tedio!

Cosa fare nel giorno di navigazione?

Una delle cose da sfatare subito è proprio la noia: innanzitutto vi suggerisco, come sempre, di prenotare la Compagnia e la nave perfetta per voi e le vostre esigenze, in modo da non avere sorprese una volta a bordo!

Se ad esempio vi piacciono le attrazioni ad alto tasso di adrenalina, è ovvio che non andrete a scegliere navi che ne sono sprovviste! Vi pare una raccomandazione da poco? A giudicare dai mille commenti di persone che tornano deluse ( mia nipote direbbe ‘a livelli osceni’ ;P ) dalla loro crociera, direi che sì: sinceramente a volte mi pare manchi a monte proprio la ‘materia prima’, ossia la conoscenza di ciò che si sta per andare ad affrontare!

Cosa fare nel giorno di navigazione?

 

Per venire incontro a tutti vostri dubbi in merito, ecco alcune delle attività che potrete svolgere a bordo in un giorno qualsiasi di navigazione!

#1. Dolce far niente!

Voi non ci crederete mai: una crociera parte per essere rilassante e poi finisce sempre che si macinano chilometri sia a bordo che a terra! Con il grandioso senso dell’orientamento che è parte integrante del mio essere – ehm, la mia non conoscenza della posizione esatta, sia poppa o prua è ormai mitica – per cui salgo in nave e la mia testa diventa un frullatore in cui tribordo o babordo, poppa o prua diventano caramelle dal gusto frutta, ogni santa volta che ho appuntamento da una parte della nave, prima si reco esattamente all’opposto per poi tornare indietro!

Cosa fare nel giorno di navigazione?

Capirete dunque che qualsiasi cosa a forma di sdraio comoda, con sopra cuscini invitanti di qualsiasi colore siano, diventino l’oggetto del desiderio: fa niente se dopo un minuto che son sopra, mi ricordo che a quell’ora avevo l’intervista più importante della mia vita! E allora, di nuovo in piedi, scattante – sicura di quello che dici Daniela? – e di nuovo guarda caso son convinta di andare nella direzione giusta e invece mi ritrovo punto e a capo.

Ecco allora che il dolce far niente in un giorno di navigazione è la manna dal cielo, perchè non approfittarne?

#2. Scopri tutti i ristoranti di bordo!

Cosa c’è di meglio che godersi un bel pranzetto a bordo senza fretta e coccolati? Sono diverse le Compagnie che sempre più spesso prevedono moltissime opzioni per la ristorazione: se siete amanti della buona cucina, scegliete una nave che vi permetta di esplorarne diverse.

Harmony of the Seas: guida ai ristoranti

Ad esempio Norwegian Cruise Line o Royal Caribbean, prevedono moltissime opzioni (fino a 23) a nave: sicuramente sarà difficile provarle tutte, ma sono sicura che saprete scegliere le migliori per i vostri gusti e le vostre tasche.

Personalmente una cena che mi è rimasta nel cuore per la bontà del cibo mangiato, è stata quella a bordo di Norwegian Escape, al Food Repubblic!

E’ stata particolare dall’inizio alla fine: un gentilissimo cameriere ci ha spiegato che dovevamo ordinare dall’iPad su ogni tavolo e proprio in questo ristorante ho mangiato i migliori hamburger che abbia mai assaggiato in vita mia! Succosi e goduriosi, niente a che vedere con il tipico hamburger a cui siamo abituati!

Harmony of the Seas: guida ai ristoranti

 

Non vi sembra già di sentire l’acquolina in bocca? E mi raccomando: va bene che i chilometri percorsi a bordo sono tanti (in un solo giorni di navigazione il mio traguardo peggiore è stato 12 km), ma centellinate ed assaporate ogni boccone e rendete questa esperienza qualcosa di divino da ricordare sempre!

#3. Partecipa a tutte le attività di bordo!

Io sono una di quelle rompine che preferisce non seguire l’animazione di bordo, anche se c’è un motivo più che valido: ogni crociera è lavoro e dunque quando ho tempo libero, preferisco dedicarmi ad andare in giro a fare fotografie particolari o a rilassarmi per 5 minuti.

E’ però vero che sono una parte integrante del fare crociera: ogni Compagnia è a sè, per cui troverete le navi di una flotta come ad esempio Costa Crociere dove l’animazione è molto presente, o come MSC Crociere dove lo è di meno.

Cosa fare nel giorno di navigazione?

Ma in effetti siete in vacanza, chi vuoi che si ricordi di quell’osceno balletto messo in piedi a bordo piscina vestito da donna, insieme ad altri tre invasati come te? Il bello in effetti sta tutto lì: spesso e volentieri in crociera ci si toglie la maschera che ogni giorno dobbiamo indossare per varie ragioni. Sai che liberazione, non sei d’accordo?

#4. Dio salvi la Spa!

Un pò come Dio salvi la Regina! La Spa è una vera manna da cielo quando vuoi passare ore in un relax totale: ci sono ambienti che hanno accesso gratuito, come in genere la sauna, oppure potete approfittare dei pacchetti sconto che vendono a bordo!

Ad esempio nei giorni in cui non si scende in escursione: per chi rimane a bordo, spesso e volentieri, c’è un accesso ad un prezzo ‘politico’, che ti permette di fare un determinato percorso con meno di 30 euro!

Cosa fare nel giorno di navigazione?

Ma se ti vuoi togliere uno sfizio, perché non scegliere uno dei pacchetti benessere e godersi un massaggio con gli olii essenziali o con le pietre calde?

C’è l’imbarazzo della scelta e, soprattutto nelle navi americane, le Spa sono enormi, in grado di soddisfare le esigenze di clienti che scelgono una vacanza in crociera soprattutto per i suoi trattamenti, sempre più particolari e onnicomprensivi: ad esempio su Harmony of the Seas è possibile effettuare lo sbiancamento dei denti, affidandovi a personale certificato! C’è da non crederci no?

#5. Il teen club è perfetto per i bambini e i ragazzi!

Una delle cose che più raccontate con piacere delle vostre crociere, è che i vostri bimbi/ragazzi, una volta saliti a bordo, non li vedete quasi più!

Cosa fare nel giorno di navigazione?

Una volta iscritti al programma apposito, si divertono come matti dalla mattina alla sera e liberano tutta la loro creatività in giochi educativi e divertenti! Da quelli più piccoli, accompagnati persino a mangiare dagli animatori in un’area dedicata del buffet, a quelli più grandicelli, che a bordo prendono le prime cotte o trovano l’amico del cuore, a bordo c’è sempre modo di far divertire i ragazzi!

Ed è il modo anche per sapere che non stanno compiendo danni in tutta la nave, perché sono sempre sotto controllo e tutela degli animatori: certamente fanno meno danni di quei graziosissimi bambini che si gettano ‘a bomba’ (e lo urlano pure!) in tutte le piscine che trovano sulla nave, sotto gli occhi ammirati di genitori che, nella loro totale inerzia, non si rendono conto che i loro pargoletti stanno gentilmente ‘disturbando’ (ok, mi sono alquanto trattenuta, lo ammetto!) i vicini di sdraio!

Cosa fare nel giorno di navigazione?

Ho assistito a scene che nemmeno in un film di Totò, con genitori incattiviti e offensivi nei confronti del personale o della signora che gentilmente invitava a fare tutto con più calma: perché signori miei, sono loro che hanno ragione, mica voi! Sarebbe bello un mondo dove, all’ennesimo richiamo per schiamazzi, urla e tuffi a bomba appunto, venissero tutti sbarcati senza troppi ma e se nel primo porto! Scherzi a parte, penso che tanta gente lasci la testa e le buone maniere a casa: tutti ci si vuol divertire, ma nel rispetto di tutti sarebbe meglio no? 🙂

#6. La palestra…

Per me non c’è verso di farmela piacere in vacanza: non riesco ad andarci, non mi attira e solo il pensiero di faticare pure in crociera mi fa venire l’orticaria!

Cosa fare nel giorno di navigazione?

Ma in effetti è un qualcosa di personale, perché tantissime persone la utilizzano e ne approfittano per buttare giù, in 15 minuti netti, le 45.678 calorie ingurgitate a pranzo, magari con il personal trainer che ti incita (ringrazia che sei un bel ragazzo!) a dare sempre di più!

#7. Shoppiiiiiiiiiiiing!

Ma no, non ditemi che non è anche il vostro hobby preferito!! Che meraviglia quando la card passa e ripassa nei vari negozi di bordo: che poi si comincia sempre con le calamite e si finisce sempre con una borsa di Gucci (si, ma Amore mio era in saldo, giurin giurello)!

Cosa fare nel giorno di navigazione?Cosa fare nel giorno di navigazione?

Che dire di tutti quei banchi sistemati la sera prima e dopo cena, con tutto quel luccichìo che ti fa esclamare ‘lo voglio‘ (e no, non è la risposta alla tua domanda di matrimonio che hai fattoproprio ieri sera davanti a tutti)! Insomma anche in crociera è shopping sfrenato e non importa se quando ti presentano il conto, vedi la faccia del tuo Lui diventare bianca all’improvviso, perché guarda con quante buste di cose belle torni a casa!

Come vedete, seppure con un pò di ironia, di cose da fare quando si è in navigazione ce ne sono tantissime! Ancora del parere che a bordo ti annoieresti?

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

13/06/2016 ore 17.00 – “Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International. Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *